Sud giù

Sud giùL’ISTAT conferma un dato incontrovertibile: ormai esistono due italie. Una è quella del Nord e l’altra quella del Sud e la crisi qui è reale, visibile nelle strade e nei negozi vuoti, falliti, con le saracinesche che si abbassano giorno dopo l’altro. Il rischio di povertà è al 30 % (al Nord il 12%) Il PIL è calato di 3,5 punti (al Nord 1,4) e soprattutto la “fabbrica” dei  bambini che al sud era “un’industria” molto prolifica, ha ridotto di molto la produzione e questo ultimo dato dimostra lo stato delle cose.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: